La mia tazza perfetta

La mia tazza perfetta

1x-MyPerfectCup.jpg

Non accontentarti di un caffè mediocre:
goditi ogni sorso, come lo vuoi tu.


Scopri i fattori che influenzano il sapore di un caffè e come personalizzarlo.


mini-feature tile.PNG

Cosa rende una tazza di caffè perfetta?

Negli ultimi tre anni abbiamo collaborato con esperti di caffè della Coffee Science Foundation, dello UC Davis Coffee Center e della Speciality Coffee Association per migliorare la nostra conoscenza in materia di preparazione del caffè. Abbiamo deciso di condividere con te i risultati di questa ricerca sensoriale per poterti consentire di preparare il tuo caffè perfetto in tutta semplicità.

Cosa rende una tazza di caffè perfetta?

Negli ultimi tre anni abbiamo collaborato con esperti di caffè della Coffee Science Foundation, dello UC Davis Coffee Center e della Speciality Coffee Association per migliorare la nostra conoscenza in materia di preparazione del caffè. Abbiamo deciso di condividere con te i risultati di questa ricerca sensoriale per poterti consentire di preparare il tuo caffè perfetto in tutta semplicità.

Cosa rende una tazza di caffè perfetta?

Negli ultimi tre anni abbiamo collaborato con esperti di caffè della Coffee Science Foundation, dello UC Davis Coffee Center e della Speciality Coffee Association per migliorare la nostra conoscenza in materia di preparazione del caffè. Abbiamo deciso di condividere con te i risultati di questa ricerca sensoriale per poterti consentire di preparare il tuo caffè perfetto in tutta semplicità.

Sono 6 i fattori che determinano il gusto del tuo caffè

Livello di tostatura

Livello di tostatura

Forma del filtro

Forma del filtro

Rapporto di estrazione

Rapporto di estrazione

Macinatura

Macinatura

Tempo di estrazione

Tempo di estrazione

Temperatura

Temperatura

Il team di ricerca ha individuato sei fattori che hanno un impatto sensoriale sul gusto del tuo caffè.

 

Alla base del tuo caffè troviamo 3 fattori chiave

 

 

Alla base del tuo caffè troviamo 3 fattori chiave

 

 

Alla base del tuo
caffè troviamo 3
fattori chiave

 

⁠

01. Livello di tostatura

Il fattore che influisce maggiormente sul gusto è proprio il livello di tostatura dei chicchi di caffè. Ciò non sorprende molto, poiché prima della tostatura i chicchi di caffè sono verdi e pressoché insapore. La tostatura sviluppa diversi composti aromatici che variano in base alla durata del processo e determinano poi il sapore del chicco. Molte persone prediligono la tostatura media, ma vale la pena provare anche quella più leggera e quella più scura, in modo da poter apprezzare al meglio i diversi gusti e scoprire qual è la scelta perfetta per il tuo palato.

01. Livello di tostatura

Il fattore che influisce maggiormente sul gusto è proprio il livello di tostatura dei chicchi di caffè. Ciò non sorprende molto, poiché prima della tostatura i chicchi di caffè sono verdi e pressoché insapore. La tostatura sviluppa diversi composti aromatici che variano in base alla durata del processo e determinano poi il sapore del chicco. Molte persone prediligono la tostatura media, ma vale la pena provare anche quella più leggera e quella più scura, in modo da poter apprezzare al meglio i diversi gusti e scoprire qual è la scelta perfetta per il tuo palato.

01. Livello di tostatura

Il fattore che influisce maggiormente sul gusto è proprio il livello di tostatura dei chicchi di caffè. Ciò non sorprende molto, poiché prima della tostatura i chicchi di caffè sono verdi e pressoché insapore. La tostatura sviluppa diversi composti aromatici che variano in base alla durata del processo e determinano poi il sapore del chicco. Molte persone prediligono la tostatura media, ma vale la pena provare anche quella più leggera e quella più scura, in modo da poter apprezzare al meglio i diversi gusti e scoprire qual è la scelta perfetta per il tuo palato.

Light Beans

Tostatura più leggera

Di colore marrone chiaro, senza olio sulla superficie dei chicchi, il caffè sottoposto questa tostatura è generalmente più acido, con vivaci sentori fruttati. La tostatura leggera conserva ed esalta tutti i sapori unici originali dei chicchi.

Medium Beans

Tostatura media

I chicchi sottoposti a questa tostatura sono di un bel marrone e offrono un gusto più corposo rispetto alla tostatura leggera. Il caffè inizia a ricordare di più la tipica dolcezza, con sentori di caramello, della tostatura più lunga, e garantisce gusto, aroma e acidità più equilibrati.

Dark Beans

Tostatura più scura

Di colore marrone scuro, con un sottile strato lucido di olio sulla superficie, i chicchi sottoposti a questa tostatura regalano un caffè dall'acidità ridotta, molto corposo e dai sapori profondi e avvolgenti. Il sapore originale del caffè viene completamente sovrastato dagli aromi della tostatura, che offrono un risultato più amaro, affumicato e terroso.

⁠

02. Forme del filtro

A differenza del primo fattore, questo invece potrebbe sorprenderti. La forma del filtro influisce sul gusto molto più della maggior parte delle altre variabili. Scegliere una forma piuttosto che un'altra può cambiare in modo significativo il sapore del caffè. Gli esperti hanno scoperto che alcuni aromi vengono esaltati maggiormente da una determinata forma del filtro, così puoi scegliere quella che più soddisfa le tue preferenze.

02. Forme del filtro

A differenza del primo fattore, questo invece potrebbe sorprenderti. La forma del filtro influisce sul gusto molto più della maggior parte delle altre variabili. Scegliere una forma piuttosto che un'altra può cambiare in modo significativo il sapore del caffè. Gli esperti hanno scoperto che alcuni aromi vengono esaltati maggiormente da una determinata forma del filtro, così puoi scegliere quella che più soddisfa le tue preferenze.

02. Forme del filtro

A differenza del primo fattore, questo invece potrebbe sorprenderti. La forma del filtro influisce sul gusto molto più della maggior parte delle altre variabili. Scegliere una forma piuttosto che un'altra può cambiare in modo significativo il sapore del caffè. Gli esperti hanno scoperto che alcuni aromi vengono esaltati maggiormente da una determinata forma del filtro, così puoi scegliere quella che più soddisfa le tue preferenze.

Flat Bottom

Filtro a base piatta

Gli aromi dolci, floreali, di frutta secca e cioccolato vengono esaltati dall'uso di filtri a base piatta.

Semi Conical

Filtro semi-conico

Questo tipo di filtro esalta i sentori vivaci di bacche e agrumi e le note tostate più corpose.

⁠

03. Rapporto di estrazione

Si tratta del rapporto tra caffè macinato e acqua utilizzata per l'estrazione, ed è ovvio che qualsiasi variazione di questo valore influisca sul gusto finale. La maggior parte dei baristi predilige rapporti di estrazione compresi tra 1:15 e 1:18, il che significa che per ogni grammo di caffè macinato, vengono aggiunti tra i 15 e i 18 grammi di acqua.

03. Rapporto di estrazione

Si tratta del rapporto tra caffè macinato e acqua utilizzata per l'estrazione, ed è ovvio che qualsiasi variazione di questo valore influisca sul gusto finale. La maggior parte dei baristi predilige rapporti di estrazione compresi tra 1:15 e 1:18, il che significa che per ogni grammo di caffè macinato, vengono aggiunti tra i 15 e i 18 grammi di acqua.

03. Rapporto di estrazione

Si tratta del rapporto tra caffè macinato e acqua utilizzata per l'estrazione, ed è ovvio che qualsiasi variazione di questo valore influisca sul gusto finale. La maggior parte dei baristi predilige rapporti di estrazione compresi tra 1:15 e 1:18, il che significa che per ogni grammo di caffè macinato, vengono aggiunti tra i 15 e i 18 grammi di acqua.

Less Coffee

Meno caffè

Meno caffè viene utilizzato, maggiore sarà la percezione della dolcezza. Il risultato sarà più morbido e avvolgente, con una delicata nota acida.

Recommended

Ti consigliamo

Il rapporto di estrazione giusto lo scegli tu, in base alle tue preferenze personali. Considera che un rapporto di 1:18 ti offre un sapore ricco ed equilibrato.

More Coffee

Più caffè

Se utilizzi più caffè nel processo di estrazione, avrai una bevanda più concentrata, con un gusto ricco e deciso e una maggiore acidità.

⁠

Tre fattori per i veri intenditori di caffè

La nostra ricerca ha dimostrato che puoi goderti il tuo caffè perfetto concentrandoti semplicemente su questi primi tre fattori chiave, ma se sei un vero intenditore, se ami immergerti più a fondo in ogni sentore e affinare ulteriormente la tua ricerca per ottenere un caffè esattamente come lo vuoi tu, allora ti invitiamo a scoprire i prossimi tre fattori chiave.

 

04. Macinatura

La macinatura dei chicchi stabilisce la quantità di superficie di caffè che entra a contatto con l'acqua. Ciò che definisce se una macinatura è grossa o fine, è la rapidità con cui l'acqua passa attraverso il caffè macinato. Questo fattore influisce decisamente sul risultato finale e, di nuovo, sono i tuoi gusti personali a stabilire quale macinatura preferire.

Tre fattori per i veri intenditori di caffè

La nostra ricerca ha dimostrato che puoi goderti il tuo caffè perfetto concentrandoti semplicemente su questi primi tre fattori chiave, ma se sei un vero intenditore, se ami immergerti più a fondo in ogni sentore e affinare ulteriormente la tua ricerca per ottenere un caffè esattamente come lo vuoi tu, allora ti invitiamo a scoprire i prossimi tre fattori chiave.

04. Macinatura

La macinatura dei chicchi stabilisce la quantità di superficie di caffè che entra a contatto con l'acqua. Ciò che definisce se una macinatura è grossa o fine, è la rapidità con cui l'acqua passa attraverso il caffè macinato. Questo fattore influisce decisamente sul risultato finale e, di nuovo, sono i tuoi gusti personali a stabilire quale macinatura preferire.

Tre fattori per i veri intenditori di caffè

La nostra ricerca ha dimostrato che puoi goderti il tuo caffè perfetto concentrandoti semplicemente su questi primi tre fattori chiave, ma se sei un vero intenditore, se ami immergerti più a fondo in ogni sentore e affinare ulteriormente la tua ricerca per ottenere un caffè esattamente come lo vuoi tu, allora ti invitiamo a scoprire i prossimi tre fattori chiave.

04. Macinatura

La macinatura dei chicchi stabilisce la quantità di superficie di caffè che entra a contatto con l'acqua. Ciò che definisce se una macinatura è grossa o fine, è la rapidità con cui l'acqua passa attraverso il caffè macinato. Questo fattore influisce decisamente sul risultato finale e, di nuovo, sono i tuoi gusti personali a stabilire quale macinatura preferire.

Fine Grind

Fine

Una macinatura più fine fa sì che il caffè risulti più compatto e che l'acqua impieghi più tempo a scorrere, portando ad una maggiore estrazione, note amare e corposità più accentuate.

Course Grind

Grossa

Una macinatura più grossa consente all'acqua di scorrere attraverso il caffè in modo più rapido, con un tempo di estrazione più breve e producendo note floreali e di frutta secca.

 

⁠

05. Tempo di estrazione

Il tempo in cui il caffè rimane a contatto con l'acqua influisce sul livello di estrazione, ovvero il processo tramite il quale i composti aromatici vengono estratti dal caffè tostato e macinato. I diversi composti non vengono tutti estratti nello stesso momento: prima vengono rivelate le note fruttate e acide, seguite dalle note dolci ed equilibrate e, in ultimo, vengono estratte le note amare. Di conseguenza, diversi tempi di estrazione producono gusti diversi.

05. Tempo di estrazione

Il tempo in cui il caffè rimane a contatto con l'acqua influisce sul livello di estrazione, ovvero il processo tramite il quale i composti aromatici vengono estratti dal caffè tostato e macinato. I diversi composti non vengono tutti estratti nello stesso momento: prima vengono rivelate le note fruttate e acide, seguite dalle note dolci ed equilibrate e, in ultimo, vengono estratte le note amare. Di conseguenza, diversi tempi di estrazione producono gusti diversi.

05. Tempo di estrazione

Il tempo in cui il caffè rimane a contatto con l'acqua influisce sul livello di estrazione, ovvero il processo tramite il quale i composti aromatici vengono estratti dal caffè tostato e macinato. I diversi composti non vengono tutti estratti nello stesso momento: prima vengono rivelate le note fruttate e acide, seguite dalle note dolci ed equilibrate e, in ultimo, vengono estratte le note amare. Di conseguenza, diversi tempi di estrazione producono gusti diversi.

Shorter Brew Time

Più breve

Un'estrazione breve consente di ottenere un caffè più fruttato, dolce e speziato, caratterizzato da una piacevole nota acida. 

Longer Brew Time

Più lungo

Il caffè ottenuto con un'estrazione più lunga presenta un gusto più corposo e denso, poiché i composti che danno dolcezza e acidità vengono sopraffatti.

⁠

06. Temperatura

Durante l'estrazione, l'acqua estrae l'aroma dal caffè macinato. La temperatura dell'acqua è un fattore essenziale del processo: se l'acqua è troppo calda si rischia un'estrazione eccessiva, con un caffè troppo amaro. Se invece l'acqua è troppo fredda, si ottiene un'estrazione non sufficiente e il caffè risulta aspro e poco forte. Nel contesto della nostra ricerca abbiamo scoperto che, nell'intervallo compreso tra 87 e 93 °C (188 e 200 °F), non si avverte una grande differenza nel sapore, ma sicuramente i veri intenditori di caffè sono in grado di individuare ogni minima variazione.

06. Temperatura

Durante l'estrazione, l'acqua estrae l'aroma dal caffè macinato. La temperatura dell'acqua è un fattore essenziale del processo: se l'acqua è troppo calda si rischia un'estrazione eccessiva, con un caffè troppo amaro. Se invece l'acqua è troppo fredda, si ottiene un'estrazione non sufficiente e il caffè risulta aspro e poco forte. Nel contesto della nostra ricerca abbiamo scoperto che, nell'intervallo compreso tra 87 e 93 °C (188 e 200 °F), non si avverte una grande differenza nel sapore, ma sicuramente i veri intenditori di caffè sono in grado di individuare ogni minima variazione.

06. Temperatura

Durante l'estrazione, l'acqua estrae l'aroma dal caffè macinato. La temperatura dell'acqua è un fattore essenziale del processo: se l'acqua è troppo calda si rischia un'estrazione eccessiva, con un caffè troppo amaro. Se invece l'acqua è troppo fredda, si ottiene un'estrazione non sufficiente e il caffè risulta aspro e poco forte. Nel contesto della nostra ricerca abbiamo scoperto che, nell'intervallo compreso tra 87 e 93 °C (188 e 200 °F), non si avverte una grande differenza nel sapore, ma sicuramente i veri intenditori di caffè sono in grado di individuare ogni minima variazione.

Tile_Coffee
Image

Pronto per goderti il caffè perfetto per te?

Il caffè di terza generazione arriva a casa tua.