Suggerimenti e Consigli

+41800009933
Chiamata
Cerca Chiudi Carrello

Main Menu

Banner

Suggerimenti e consigli

L'ingrediente principale

I chicchi di caffè non sono tutti uguali.

È impossibile preparare un espresso equilibrato utilizzando chicchi di bassa qualità. I chicchi migliori vengono coltivati in alta quota, selezionati con cura, lavorati sul posto e torrefatti da mani esperte.

Beans

Macinatura: il tempismo è tutto

Per preparare un ottimo caffè, la freschezza è fondamentale. Per questo motivo i chicchi di caffè dovrebbero essere consumati entro 10-30 giorni dalla tostatura. Ti consigliamo di acquistare sempre un caffè che riporti la data di tostatura sulla confezione; fare affidamento sulla data di scadenza non è sufficiente. Potresti avere qualche difficoltà a reperire del caffè appena tostato al supermercato; se così fosse, ti basterà rivolgerti alla torrefazione più vicina.

⁠

I risultati

Coffee

Estrazione non sufficiente

Gusto = annacquato

Flusso = veloce, caffè chiaro

Colore = crema chiara, biancastra

Volume = > 40 ml in 20 secondi

Coffee

Estrazione eccessiva

Gusto = amaro

Flusso = lento, caffè scuro

Colore = crema bruciata

Volume = < 20 ml in 20 secondi

Coffee

Estrazione equilibrata

Gusto = dolce e cremoso

Flusso = corposo, come miele caldo

Colore = crema color caramello

Volume = 30 ml in 20 secondi

Latte

La consistenza è tutto

Se il latte è montato correttamente, dovrebbe sembrare vernice bianca fresca e presentare una consistenza uniforme. Questo risultato, che chiamiamo schiuma con microbolle, non è solo bello da vedere, ma contribuisce ad arricchire l'aroma del caffè.

Migliaia di bollicine catturano gli oli dell'espresso e si sciolgono sulla lingua, esaltando il sapore della bevanda.

 

coffee

Troppo Denso

coffee

Troppo Liquido

coffee

Perfetto

Come preparare un caffè buono come al bar, direttamente a casa tua

 

Semplice è meglio

Il caffè può essere preparato in molti modi diversi, a seconda delle proprie preferenze.

Coffee

Ristretto

  • A volte chiamato anche "corto"
  • Tazza o bicchiere da 60-90 ml

Si prepara come un espresso singolo.

Interrompere l'estrazione dopo 15 secondi.

Coffee

Espresso Singolo

  • Spesso chiamato semplicemente "espresso"
  • Tazza o bicchiere da 90 ml

Circa 30 ml di caffè espresso in 20-25 secondi.

Coffee

Espresso Doppio

  • A volte chiamato "lungo"
  • Tazza o bicchiere da 90 ml

Circa 60 ml di caffè espresso in 30-35 secondi.

Coffee

Macchiato

  • Con l'aggiunta di un po' di latte
  • Tazza o bicchiere da 60-90 ml
  • 1 espresso singolo
  • 2 cucchiaini di latte montato

Monta la quantità di latte minima consentita (appena al di sopra dell'anello bianco) e mettila da parte.

Prepara un espresso singolo in una tazza o in un bicchiere.

Miscela il latte nella lattiera muovendo il braccio in modo circolare.

Versa 2 cucchiaini da tè di latte direttamente nel caffè espresso.

Coffee

Nero lungo/Americano

  • Tazza o bicchiere da 200-250 ml
  • 1 espresso doppio

Prepara un espresso doppio.

Aggiungi acqua calda fino a riempire la tazza.

Preparazioni a base di latte 

Sebbene gli ingredienti di base siano gli stessi, si possono ottenere bevande diverse semplicemente variando la quantità di latte utilizzata e il modo in cui viene preparato.

Coffee

Cortado

  • Bicchiere da 90 ml
  • 1 espresso singolo
  • 150 ml di latte freddo

Monta il latte alla temperatura desiderata.

Allo stesso tempo, prepara un espresso singolo.

Miscela il latte nella lattiera muovendo il braccio in modo circolare per uniformare la texture.

Versa un po' del latte nel lavandino.

Versa il latte direttamente nel caffè espresso.

Tieni il beccuccio della lattiera vicino alla superficie del caffè.

Il trucco sta nel versarlo con una velocità costante.

latte

Caffellatte

  • Bicchiere da 200-220 ml
  • 1 espresso singolo
  • 150 ml di latte freddo

Monta il latte alla temperatura desiderata.

Allo stesso tempo, prepara un espresso singolo.

Miscela il latte nella lattiera muovendo il braccio in modo circolare per uniformare la texture.

Versa il latte direttamente nel caffè espresso.

Tieni il beccuccio della lattiera vicino alla superficie del caffè.

Il trucco sta nel versarlo con una velocità costante.

mocha

Mocaccino

  • Bicchiere da 180-220 ml
  • 1 espresso singolo
  • 150 ml di latte freddo
  • Cioccolato solubile

Monta il latte alla temperatura desiderata.

Allo stesso tempo, prepara un espresso singolo.

Aggiungi 1 cucchiaino di cioccolato solubile all'espresso, quindi mescola.

Miscela il latte nella lattiera muovendo il braccio in modo circolare per uniformare la texture.

Versa il latte direttamente nel caffè espresso.

Tieni il beccuccio della lattiera vicino alla superficie del caffè.

Il trucco sta nel versarlo con una velocità costante.

Decoralo con altro cioccolato solubile.

weak coffee

Caffè delicato

  • Bicchiere da 200-220 ml
  • Mezzo espresso singolo
  • 150 ml di latte freddo

Monta il latte alla temperatura desiderata.

Allo stesso tempo, prepara un espresso singolo.

Miscela il latte nella lattiera muovendo il braccio in modo circolare per uniformare la texture.

Versa il latte direttamente nel caffè espresso.

Tieni il beccuccio della lattiera vicino alla superficie del caffè.

Il trucco sta nel versarlo con una velocità costante.

strong coffee

Caffè forte

  • Bicchiere da 200-220 ml
  • 1 espresso doppio
  • 150 ml di latte freddo

Monta il latte alla temperatura desiderata.

Allo stesso tempo, prepara un espresso singolo.

Miscela il latte nella lattiera muovendo il braccio in modo circolare per uniformare la texture.

Versa il latte direttamente nel caffè espresso.

Tieni il beccuccio della lattiera vicino alla superficie del caffè.

Il trucco sta nel versarlo con una velocità costante.

flat white

Flat White

  • Tazza da 180-220 ml
  • 1 espresso singolo
  • 150 ml di latte freddo

Monta il latte alla temperatura desiderata.

Allo stesso tempo, prepara un espresso singolo.

Miscela il latte nella lattiera muovendo il braccio in modo circolare per uniformare la texture.

Versa il latte direttamente nel caffè espresso.

Tieni il beccuccio della lattiera vicino alla superficie del caffè.

Il trucco sta nel versarlo con una velocità costante.

cappuccino

Cappuccino

  • Tazza da 180-220 ml
  • 1 espresso singolo
  • 150 ml di latte freddo
  • Cioccolato solubile

Monta il latte alla temperatura desiderata.

Allo stesso tempo, prepara un espresso singolo.

Miscela il latte nella lattiera muovendo il braccio in modo circolare per uniformare la texture.

Versa il latte direttamente nel caffè espresso.

Tieni il beccuccio della lattiera vicino alla superficie del caffè.

Il trucco sta nel versarlo con una velocità costante.

Decoralo con altro cioccolato solubile.

iced coffee

Caffè freddo

  • Tazza o bicchiere da 200-250 ml
  • 1 espresso doppio
  • 180 ml di latte freddo
  • 1 pallina di gelato
  • Aroma di vaniglia
  • Frullatore

Versa tutti gli ingredienti in un frullatore e utilizza la funzione "Smoothie" per 60 secondi.

affogato

Affogato

  • Bicchiere con bordo basso da 200-250 ml
  • 1 espresso doppio
  • 1 pallina di gelato alla vaniglia

Prepara un espresso e mettilo da parte.

Metti il gelato nel bicchiere.

Versa l'espresso direttamente sul gelato.

Guarnisci con pistacchi tritati o granella di cioccolato (facoltativo).

I più richiesti

Prova a ricreare alcune delle preparazioni che ami di più a casa tua.

Coffee

Nero lungo/Americano

  • Tazza o bicchiere da 200-250 ml
  • 1 espresso doppio

Prepara un espresso doppio.

Aggiungi acqua calda fino a riempire la tazza.

cappuccino

Cappuccino

  • Tazza da 180-220 ml
  • 1 espresso singolo
  • 150 ml di latte freddo
  • Cioccolato solubile

Monta il latte alla temperatura desiderata.

Allo stesso tempo, prepara un espresso singolo.

Miscela il latte nella lattiera muovendo il braccio in modo circolare per uniformare la texture.

Versa il latte direttamente nel caffè espresso.

Tieni il beccuccio della lattiera vicino alla superficie del caffè.

Il trucco sta nel versarlo con una velocità costante.

Decoralo con altro cioccolato solubile. 

latte

Caffellatte

  • Bicchiere da 200-220 ml
  • 1 espresso singolo
  • 150 ml di latte freddo

Monta il latte alla temperatura desiderata.

Allo stesso tempo, prepara un espresso singolo.

Miscela il latte nella lattiera muovendo il braccio in modo circolare per uniformare la texture.

Versa il latte direttamente nel caffè espresso.

Tieni il beccuccio della lattiera vicino alla superficie del caffè.

Il trucco sta nel versarlo con una velocità costante.

Impara il gergo

Poiché il nostro obiettivo è semplificare, abbiamo creato un elenco dei concetti principali legati all'espresso.

Acidità

Termine utilizzato per descrivere una gamma di sapori percepiti nel caffè, che possono essere attribuiti direttamente agli acidi presenti nei chicchi. Molte persone lo confondono con l'amaro. 

Aroma

I sentori rilasciati durante la preparazione del caffè e percepiti tramite l'olfatto. Possono essere profumati, fruttati, erbosi ecc.

Arabica

Una delle due principali specie di piante di caffè. L'altra si chiama Robusta.

Bruciato

Aggettivo utilizzato per descrivere l'aroma associato al caffè preparato con acqua a una temperatura superiore a quella ottimale.

Americano

Tipo di caffè preparato aggiungendo acqua calda all'espresso, di solito un espresso doppio con 200 ml di acqua calda. Gli italiani hanno coniato questo termine per descrivere il caffè preferito dai turisti americani.  

Barista

Un professionista esperto nell'arte della preparazione del caffè in un ambiente commerciale ai massimi livelli.

Estrazione equilibrata

Descrive il rapporto tra acidità, dolcezza e amaro. Se uno o più elementi risultano dominanti, il caffè non è equilibrato. 

Amaro

Un gusto pungente, generalmente sgradevole, rilevato soprattutto nella parte posteriore della lingua. Il gusto amaro è tipico dei caffè con un'estrazione eccessivamente prolungata, non corretta o con una tostatura molto intensa.   

Miscela

Due o più tipi di caffè uniti in modo da creare una sinergia durante l'estrazione.

Corpo

La consistenza e densità di un caffè. I caffè corposi hanno un gusto deciso e una texture cremosa e piacevole.

Rapporto di estrazione

La quantità di caffè macinato (g) e di acqua (ml) espressa come rapporto per la preparazione di caffè filtrato.

Acre

Espresso che presenta note agrumate, ad esempio limone, mandarino cinese, pompelmo ecc.

Brisbane Latte

Un caffellatte guarnito con cioccolato.

Caffè di qualità C

Caffè commerciale, giudicato di qualità inferiore a quello d'eccellenza, in base alla valutazione di una giuria di esperti del settore.

Caffellatte

Espresso singolo o doppio a cui viene aggiunta della schiuma di latte; di solito viene servito in un bicchiere o una tazza da circa 220 ml. 

Mocaccino

Si tratta di una variante del caffellatte; anch'esso viene preparato di solito con un terzo di espresso e due terzi di schiuma di latte, a cui viene aggiunto del cioccolato, di solito sotto forma di sciroppo.

Cappuccino

Simile al caffellatte, ma con una schiuma più densa. Di norma si prepara aggiungendo a un espresso singolo o doppio della schiuma di latte in una tazza di porcellana da 150-200 ml.

Chai Latte

Una versione più dolce del caffellatte. Viene preparato unendo al caffè appena estratto del latte sottoposto a microinfusione, a cui vengono poi aggiunti sciroppo Chai e polvere di cannella zuccherata.

Crema

Lo strato di crema vellutata che si forma sopra un espresso estratto correttamente.

Degustazione

Assaggiare il caffè per valutarne la qualità o il potenziale. La maggior parte dei torrefattori esegue questa procedura dopo ogni tostatura, allo scopo di garantire la qualità del prodotto.

Dose

La quantità di caffè utilizzata per preparare un espresso o un caffè filtrato.

Caffè filtro

Caffè preparato tramite infusione.

ECBC

European Coffee Brewing Center, ovvero l'ente europeo per la promozione del caffè d'eccellenza.

Espresso

Nella sua forma più semplice, acqua calda (93°C) erogata sotto pressione (9 bar) e fatta passare attraverso del caffè macinato (19 g) all'interno di un filtro supportato da un portafiltro, che a sua volta è inserito nel gruppo di erogazione di una macchina per espresso. La macchina è in grado di erogare 60 ml di liquido (espresso) in circa 30 secondi una volta applicata la pressione.

Estrazione

Il processo che consente di dissolvere in acqua gli aromi solubili del caffè macinato.

Filtro

Enthält das verdichtete Kaffeepulver. Das heiße Wasser wird mit 9 Bar durch das Kaffeepulver gepresst und der Kaffee extrahiert, der dann durch das Sieb im Filterboden als Espresso herausläuft. 

Retrogusto

Descrive il gusto che rimane sul palato dopo avere consumato il caffè; può essere lungo, corto, secco, astringente ecc.

Blando

Corpo o consistenza assenti.

Flat White

Simile al cappuccino, ma realizzato con una schiuma di latte simile a quella del caffellatte. Di norma si prepara aggiungendo a un espresso singolo o doppio della schiuma di latte in una tazza di porcellana da 180-200 ml senza guarnizione di cioccolato.

Aroma

Di norma descrive l'alimento che ricorda più da vicino il sapore del caffè, ad esempio mirtillo, albicocca, o anche termini più generici, come la frutta a nocciolo ecc.

Completamente lavato

Le ciliegie di caffè vengono immerse in grandi vasche d'acqua per ammorbidire la polpa prima di rimuoverla. Il lavaggio del caffè utilizza grandi quantità di acqua, fino a 120 litri per produrre 1 kg di caffè. I caffè lavati presentano tipicamente un sapore pulito.

Macinatura

Procedura che consiste nello schiacciare o triturare i chicchi interi di caffè tostato, allo scopo di estrarne gli aromi complessi.

Macchiato

Espresso singolo o doppio con un goccio di schiuma di latte in cima.

Consistenza

Termine che descrive la sensazione che dà il caffè durante la degustazione; può essere sciropposa, annacquata, piena ecc.

Naturale

Un metodo di lavorazione della ciliegia di caffè che consente alla polpa di "marcire" leggermente, rendendola più facile da rimuovere e consumando molta meno acqua rispetto al lavaggio. Il caffè naturale può avere un sapore leggermente "selvatico", ma anche delizioso.

Portafiltro

Parte che supporta il filtro e che si innesta nel gruppo di erogazione delle macchine per espresso.  

Pre-infusione

Questa funzione aumenta gradualmente la pressione dell'acqua in modo da espandere delicatamente il caffè macinato e garantire un'estrazione uniforme.

Erogare

Preparare un espresso.

Tipo di tostatura

Espressione usata per descrivere il colore dei chicchi di caffè dopo la torrefazione. Leggero (caffè filtro), medio (caffè filtro o espresso), scuro (espresso), francese (molto scuro).

Tostatura o torrefazione

Il processo di applicazione di calore al caffè verde al fine di modificarne la struttura e sviluppare composti aromatici adatti alla preparazione di bevande.

Robusta

Il caffè Robusta proviene dalla pianta Coffea canephora, che produce un chicco particolarmente resistente caratterizzato da un grado basso di acidità e un sapore molto amaro. Di norma viene impiegato per conferire intensità a una miscela di diversi tipi di chicchi.

SCA

Specialty Coffee Association. Si tratta dell'ente principale per lo sviluppo e la diffusione del caffè di qualità eccellente in tutto il mondo.

SCAA

Nota in precedenza come Specialty Coffee Association of America, ora semplicemente SCA.

Estrazione

Corrisponde in genere a 30 ml di caffè espresso, compresa la crema.

Caffè d'eccellenza

Un caffè che ha ottenuto un punteggio superiore a 80 in base alla valutazione di una giuria di esperti del settore.

Lancia vapore

La lancia vapore introduce aria, che riscalda il latte e allo stesso tempo produce migliaia di bollicine in grado di trasformarlo in una schiuma vellutata con microbolle essenziale per la latte art.

Pressatura

L'azione di pressare il caffè macinato nel portafiltro con forza sufficiente per garantire la corretta estrazione.

Gusto

Spesso confuso con l'aroma, il gusto può essere solo salato, acido, dolce, amaro o umami.

TDS

La quantità di solidi totali disciolti (Total Dissolved Solids) contenuti in un caffè estratto, sia filtro che espresso, misurata tramite un rifrattometro.